Indietro

Coronavirus - In vigore i decreti MIT del 10 e 11 marzo 2020 per proroga validità carte e permessi guida.

Immagine

G.U. n. 77 del 23 marzo 2020 – Pubblicazione Decreti del Ministero Infrastrutture e Trasporti 10 e 11 marzo 2020.

Sono entrati in vigore due decreti attraverso i quali è stata disposta la proroga della validità della carta di qualificazione del conducente e dei certificati di formazione professionale per il trasporto delle merci pericolose e anche la proroga del permesso provvisorio di guida.

 

Le misure sono legate alle norme per il contenimento del contagio che hanno sospeso le lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado e i corsi di formazione, fra i quali anche quelli per il rinnovo dei titoli abilitativi alla guida.

 

Con la prima disposizione (Decreto 10 marzo 2020), relativa alle carte di qualificazione del conducente e ai certificati di formazione professionale per il trasporto di merci pericolose con scadenza dal 23 febbraio al 29 giugno 2020, si è concessa una proroga per il trasporto sull’intero territorio nazionale fino al 30 giugno 2020.

 

Col secondo provvedimento (Decreto 11 marzo 2020) si prevede, invece, che il permesso provvisorio di guida è prorogato, senza oneri per l’utente, fino al 30 giugno 2020 nel caso in cui la commissione medica locale non abbia potuto riunirsi nel giorno fissato per l'accertamento sanitario. La proroga del permesso provvisorio di guida è richiesta al competente Ufficio della motorizzazione civile ed avrà validità fino all'esito finale delle procedure di rinnovo.

Ultimo aggiornamento 26.03.2020