Indietro

RIMBORSO COMPENSATO DEI PEDAGGI AUTOSTRADALI PER I TRANSITI EFFETTUATI NELL’ANNO 2018 – CHIARIMENTO IN MERITO AD APPARATI TELEPASS SOSTITUTIVI

Qualora nel corso del 2018 Telepass abbia inviato ad un’impresa (o ad un raggruppamento) apparati OBU a fronte di esplicita richiesta di sostituzione di altri già presso l’impresa (o il raggruppamento), senza procedere al contestuale ritiro di questi ultimi, per il periodo nel quale l’impresa o il raggruppamento hanno avuto la materiale disponibilità dell’apparato sostituito e di quello sostituente, sarà possibile valorizzarne uno solo ai fini della domanda di riduzione compensata dei pedaggi autostradali. Pertanto, qualora nella domanda siano valorizzati entrambi, Telepass provvederà nel senso di escludere l’apparato sostituito, ritenendo utile solo il sostituente.Resta escluso ovviamente il caso che l’impresa, o il raggruppamento, abbiano formalizzato a Telepass richiesta di abbinare l’apparato sostituito ad una nuova targa: in tal caso, infatti, legittimamente l’impresa, o il raggruppamento, avrà formalizzato l’utilizzo di entrambi gli apparati i cui transiti potranno quindi essere considerati per il calcolo del fatturato.

Ultimo aggiornamento 29.07.2019